28mmFotografare con il 28 mm... perchè?

di GIMMI CORVARO

Per fare street non c'è un obiettivo migliore dell'altro, ma ogni obiettivo fa cambiare punto di vista dell'immagine. Dire che la street si può fare solo con il 28mm è sbagliato.
Ci sono dei rami della street, quali la Cinematica Street che prevedono l'uso del teleobiettivo e di una focale aperta.
Semplicemente la focale utilizzata cambia il punto di vista in cui il fotografo riporta una azione. 

 Quando il fotoamatore inizia a scattare vuole sempre il tele perchè si toglie il peso psicologico di avvicinarsi, ma di fatto scatta da lontano e si vede … le emozioni trasmesse non sono assolutamente le stesse.

Per me street vuol dire avvicinarmi, entrare quasi in contatto con le persone a volte senza neanche farmi vedere.
Il 28mm su questo è formidabile.
Un buon grandangolo senza esagerate deformazioni (come lo può essere un 24 o un 21), che ti permette facilmente di lavorare in iperfocale o in zone focusing avendo una ampia profondità di campo rispetto ad una lente con una focale più lunga senza bisogno di autofocus di nessun tipo.
Ti permette ti aggiustare un minimo l'inquadratura in fase di post senza tagliare troppo, ti permette e direi anche ti costringe, ad avvicinarti dentro l'azione.
Inoltre il 28mm ti permette di mettere il soggetto di lato e fotografarlo senza che lui se ne accorga in quanto la lente fisicamente non sembra che guardi il soggetto.

Gimmi Corvaro

Commenti  

-1 # fr78 2016-03-04 11:31
Ciao Gimmi, sono d'accordo col dire che in street bisogna avvicinarsi, almeno per la street che piace a me. In funzione di questo non pensi che si potrebbe osare ancora di più? Io vorrei provare con un grandangolare più spinto, anche per cominciare a deformare un pò i visi, mi sbaglio? Non otterrei questo? Hai mai provato un grandangolo più spinto? Franco
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione