cellulare3

Street con il cellulare

di GIMMI CORVARO

La tecnologia attuale ha fatto sì di avere delle discrete macchine fotografiche anche sui telefonini di ultima generazione. Sicuramente la qualità delle reflex e di alcune Mirror Less è più elevata ma vuoi mettere portare 100gr contro oltre quasi un kg di una reflex con un 28 mm.
Con la reflex/mirrorless abbiamo sicuramente una profondità di campo più ristretta in quanto il sensore è più grande e le lenti sono migliori. Ma quando scattiamo in street spesso si lavora a f.11 e forse questa profondità di campo ridotta non è sempre cosi utile.

La velocità attuale di scatto dei telefonini è molto buona e permette anche raffiche per prendere il momento giusto, anche se soffrono di un certo ritardo per lo scatto/messa a fuoco.
Sicuramente però la qualità non è la stessa, ad iniziare dal rumore in situazioni di scarsa luminosità.
Alcuni telefonini scattano in Raw ma la qualità rimane bassa.


Le lenti dei telefonini sono cmq piccole e non di qualità eccelsa tranne rari casi pagati comunque molto. Come già accaduto in passato tra Nokia e Zeiss o OPPO e Schneider Kreuznach, il noto produttore di smartphone cinese Huawei e lo storico marchio tedesco Leica hanno recentemente annunciato di
aver dato inizio ad una importante partnership strategica a lungo termine con l’obiettivo di reinventare l’idea di fotografia da smartphone.... vedremo se i risultati uccideranno un mercato già in forte declino.


La qualità quindi ne risente ma a volte se siamo fuori e non abbiamo la nostra compagna di avventura con noi potremmo tentare perchè no di usare il cellulare. Ecco alcuni esempi fatti con l'iphone 6s in condizioni di luce scarse.
Gimmi Corvaro

Foto con il cellulare

 STREET 1 STREET 2

 

STREET 3 STREET 4